Due autori, due epoche, due vite. E' giusto considerare il libro di Bellori come seguito del libro di Vasari?

DSpace/Manakin Repository

 
 
See more statistics about this item